La maschera della morte rossa (Film)

La maschera della morte rossa (The Masque of the Red Death) di Roger Corman (Usa,Uk/1964)

Durata : 85’ Genere : Orrore

Lo spietato principe Prospero decide di sterminare gli abitanti di Catania a loro volta decimati da una piaga denominata “Morte rossa” mentre i pochi risparmiati verranno portati nel castello del principe per essere sottoposti ad ogni tipo di umiliazioni e torture…

Scritto da Charles Beaumont é l’ennesimo Corman tratto in questa occasione da ben due storie redatte da Edgar Allan Poe (La maschera della morte rossa e Hop-Frog) che vengono modificate per spettacolarizzare il copione (vedi il riferimento al satanismo e la crudeltá di Prospero) ben servito in un atmosfera livida e allo stesso tempo scargiante nel quale gli attori si muovono come in una coreografia perfettamente sincronizzata. Indimenticabile la sequenza allucinante della sette pestilenze vestite con colori diversi che avanzano nella foresta avvolta nella nebbia e il ballo in maschera, occhio al gorillone, quasi un anticipazione di ”Rock horror picture show” mentre é un po’ fastidiosa al nota finale prima dei titoli di coda «…e l’Oscurità e il Decadimento e la Morte Rossa ebbero illimitato dominio su tutto.» che sa quasi di monito moralizzatore. Nel cast un, inutile sottolinearlo, Vincent Price ai massimi livelli nel ruolo di Prospero e Hazel Court in quello di Juliana. Venne girato in appena settimane e durante le riprese Jane Asher che interpreta Francesca invitò sul set il suo fidanzato dell’epoca ovvero Paul McCartney bassista dei Beatles. Venne girato in Inghilterra.

Precedente Voodoo Man (Film) Successivo Punto del terrore (Film)